Roditori come vettori del Coronavirus?

2020-11-26 Dott.sa Carla Petta ha pubblicato:

Roditori come vettori del Coronavirus?

I roditori sono notoriamente vettori di numerosissime malattie, ne abbiamo parlato spesso nel nostro blog.

Durante questa pandemia ti sarai certamente chiesto se anche il virus Covid-19 possa essere trasmesso da topi e ratti.

Al momento non si hanno dati certi, ma gli studi condotti fino ad oggi ci lasciano ben sperare.

I topi e i ratti, che condividono gli stessi spazi frequentati dall’uomo, sono considerati vettori poco probabili del nuovo Coronavirus, sebbene alcune specie minori siano state comunque identificate come sicuri vettori del virus che sta tenendo in scacco tutto il mondo.

Ad ogni modo, la proliferazione dei roditori in un determinato ambiente è sintomo di una situazione malsana e fuori controllo.

Durante questa pandemia avrai notato che è molto più frequente avvistare i roditori rispetto al passato.

Questa situazione deriva dal fatto che, a causa dell’emergenza sanitaria, si è prestata particolare attenzione alle operazioni di disinfezione e sanificazione contro il Covid-19 negli ambienti in cui vengono esercitate le attività commerciali, a totale discapito delle tradizionali attività di pest-control, derattizzazione e monitoraggio. Nei grandi agglomerati urbani densi di ristoranti, bar e attività di ogni tipo costrette a chiudere per disposizioni sanitarie, i roditori hanno trovato terreno fertile, circolando indisturbati alla ricerca di cibo in qualsiasi tipo di ambiente.

È per questo motivo che la Gallura Disinfestazioni consiglia vivamente ai propri clienti di non sospendere i servizi di monitoraggio e derattizzazione, perché è proprio nelle situazioni sopra descritte che topi e ratti proliferano causando danni ingenti. Al contrario consigliamo di intensificare tali attività e prestare assoluta attenzione alle azioni correttive di pest proofing consigliate dai nostri tecnici esperti del settore per scongiurare e prevenire le infestazioni.

Non abbassare la guardia ora porterebbe ad evitare i danni causati dalla presenza incontrollata di topi e ratti all’interno degli ambienti che potrebbero costare cari al momento della regolare riapertura delle attività!

Condividi questo articolo sui tuoi Social Network

Consulenza di disinfestazione Chiamaci 0789 57735

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ti terremo aggiornato sulle infestazioni del momento e come prevenirle

Antitarlo in Costa Smeralda - Antitarlo a Porto Cervo - Antitarlo a Porto Rotondo - Antitarlo ad Arzachena - Antitarlo ad Olbia - Antitarlo in Sardegna - Nuoro - Siniscola - Budoni - San Teodoro - Golfo Aranci - Arzachena - Palau - Santa Teresa - Disinfestazione in Costa Smeralda - Disinfestazione a Porto Cervo - Disinfestazione a Porto Rotondo - Antitermiti in Costa Smeralda - Antitermiti a Porto Cervo - Antitermiti a Porto Rotondo - Allontanamento volatili - Difesa del verde in Costa Smeralda - Difesa del verde a Porto Cervo - Difesa del verde a Porto Rotondo - Difesa del verde ad Arzachena - Disinfestazioni a Olbia - Disinfezione a Olbia - Disinfezione ad Arzachena

Richiedi un preventivo
X
Richiedi un preventivo

Scrivi il tuo nome: